#OLTRELAMUSICA

PER INFORMAZIONI

1Chiamaci al telefono 
2oppure scrivici un'email 
3o fissa un appuntamento. 

Se hai problemi, non esitare a contattarci inviandoci un'email a support [ @ ] upgtorino.it .Grazie!

Ufficio Pastorale Giovanile

Lunedì-Venerdì 9:00AM-12:00PM e  14:00PM-18:00PM
info@upgtorino.it

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

Hai dimenticato la password?

*

facoltadiscelta2018

#OLTRELAMUSICA

Quello che (a)i ragazzi non dicono: educare nel contesto dei nuovi modelli mediali

 novembre 2019 - aprile 2020

 

Annunciato e presentato allo START UP 2019 della Pastorale Giovanile, mercoledì 13 novembre alle ore 21 inizierà il percorso formativo promosso per gli Oratori «#oltrelamusica. Quello che (a)i ragazzi non dicono: educare nel contesto dei nuovi modelli mediali». 

Si tratta di un ciclo di incontri live in diretta streaming dal Centro di Pastorale Giovanile, viale Thovez 45, TORINO guidato da Marco Brusati, professore a contratto di "Progettazione di eventi" nel master "Pubblicità istituzionale" dell'Università degli Studi di Firenze, direttore dell’Associazione Hope, progettista e coordinatore di eventi ecclesiali nazionali e internazionali, autore, blogger e conferenziere. 

«Nella cosiddetta società della comunicazione, gli educatori sono portati a ridurre il comunicare all’abilità dei giovani e dei ragazzi nell’uso degli strumenti mediali. Si tratta di una distorsione percettiva piuttosto diffusa. Ci troviamo invece nel pieno della rivoluzione mediale e antropologica, complessa e delicata, caratterizzata, ad esempio, da uno schiacciamento relazionale verso il mediale dovuto all’affermazione globale del sistema smartphone-tablet, che rappresenta un vero e proprio spartiacque nei processi educativi, poiché, senza precedenti storici, è diffuso capillarmente (i dispositivi sono circa 5 miliardi) apre contemporaneamente a milioni di relazioni, è senza cavi e i suoi contenuti - prodotti da pochi soggetti - possono essere fruiti in solitudine, fuori da una relazione frontale con il mondo adulto ed educante» - spiega il prof. Brusati. «La rivoluzione mediale ha portato con sé una rivoluzione antropologica che sta spostando e talvolta rovesciando l’impianto valoriale del mondo educante [«i genitori»], cosicché i «figli» si trovano davanti proposte antitetiche». Il percorso formativo è promosso dall’Associazione NOI TORINO - Team Oratori Piemontesi e dall’Ufficio di Pastorale Giovanile di Torino. 

Il percorso formativo - sul senso dell’educazione nel contesto della rivoluzione mediale - partirà dalla musica e dalla dimensione espressiva delle giovani generazioni e si svilupperà in sei appuntamenti serali: 13 novembre e 12 dicembre 2019; 30 gennaio, 27 febbraio, 12 marzo, 16 aprile 2020. Si potrà
partecipare in sala iscrivendosi (fino ad esaurimento posti) a oltrelamusica@upgtorino.it
oppure seguendo la diretta streaming su facebook @upgtorino con la possibilità di intervenire da casa.

Scarica la locandina

TOP