AVVIARE NUOVI PROCESSI DI EVANGELIZZAZIONE

PER INFORMAZIONI

1Chiamaci al telefono 
2oppure scrivici un'email 
3o fissa un appuntamento. 

Se hai problemi, non esitare a contattarci inviandoci un'email a support [ @ ] turinforyoung.it .Grazie!

Ufficio Pastorale Giovanile

Lunedì-Venerdì 9:00AM-12:00PM e  14:00PM-18:00PM
info@turinforyoung.it

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

Hai dimenticato la password?

*

articololavoro"AVVIARE NUOVI PROCESSI DI EVANGELIZZAZIONE PER IL MONDO DEL LAVORO"

10 febbraio 2018    

L'Ufficio di Pastorle Sociale e del Lavoro e la Gi.O.C. organanizzano "Avviare nuovi processi di evangelizzazione per il mondo del lavoro" che si terrà sabato 10 febbraio alle h. 9.00 presso la sede di Rinascimenti sociali a Torino, in via Maria Vittoria 38.

A partire dal testo curato da Tommaso Panero e don Silvio Caretto sull’esperienza di don Gianni Fornero, e attraverso contributi e testimonianze, proveremo a ragionare su quale Pastorale Sociale e del Lavoro oggi è possibile nella nostra diocesi, interrogandoci soprattutto sull’educazione alle fede delle giovani generazioni.  

PROGRAMMA         

9.00 Accoglienza e introduzione a cura di Tommaso Panero

9.15 Saluti Mons. Fabiano Longoni, direttore nazionale Ufficio per i problemi sociali e il lavoro

don Flavio Luciano, delegato regionale Piemonte Valle d’Aosta per l’Ufficio Sociale e del Lavoro

don Luca Ramello, direttore diocesano Ufficio per la Pastorale dei Giovani e dei Ragazzi

9.50 La Chiesa missionaria oggi e la pastorale in uscita don Roberto Repole, docente di Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale

10.10 Tavola rotonda e testimonianze sulla figura di don Gianni Fornero in relazione all’educazione alla fede dei giovani. Modera Marina Lomunno, coordinatore editoriale de La Voce e il Tempo Silvana Rasello Arturo Faggio Antonio Sansone don Giacomo Garbero

11.30 Conclusioni Quale pastorale sociale e del lavoro oggi a Torino? Alessandro Svaluto Ferro, direttore diocesano Ufficio pastorale Sociale e del Lavoro

Scarica la locandina

 

 

TOP